La famiglia Inga da 4 generazioni si dedica alla produzione di distillati e liquori di alta qualità, benché la data del 1832 che è quella della ricetta di un elixir di erbe medicinali elaborata da un frate cappuccino sia quella che dia inizio di fatto alla fondazione della nostra società attraverso i nostri antenati!
In ogni caso, il fondatore, Gaetano Inga, bisnonno degli attuali proprietari, siciliano di Noto, già verso i primi del 1900 produceva in Sicilia brandy e vino Marsala: decise poi intorno al 1920 di trasferirsi in Piemonte a Serravalle Scrivia dove aprì una distilleria.
Dopo la fine della II° Guerra Mondiale, Elio Inga, il nipote, entrò giovanissimo nella ditta e rilanciò i marchi Gambarotta ed Inga fino al 1966 quando diede una svolta alla tipologia di produzione della grappa, allora distillato rustico e forte, ottenendo un prodotto delicato e profumato, denominandola Grappa Libarna, che ebbe un grandissimo successo negli anni 70-80, marchio poi ceduto nel 1983.
Attualmente, i figli Lorenzo e Federico si occupano attivamente nella continuazione della tradizione con il lancio di nuovi prodotti, grappe di vitigno di diversi tipi, liquori dolci, aperitivi, con i marchi Lorenzo Inga, My Grappa, Villa Serravalle, Gran Milano, Maestro Café e con la presentazione nel 2016 del noto Panarea Gin che è diventato oramai un “lifestyle” ed uno tra i più trendy gin italiani, ma rigorosamente mediterraneo, ottenendo consensi e riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale.

Menu